Permesso di soggiorno e AIRE

Il tipo e la durata del permesso di soggiorno sono legati alla durata del contratto di lavoro. Per il permesso di soggiorno bisogna recarsi entro due settimane dal proprio arrivo presso il Kreisburo di appartenenza. Saranno richiesti alcuni documenti ( la certificazione dello stato di studente/dottorando o il contratto di affitto ecc.) ma è in generale possibile avviare la pratica prima di possederli fisicamente tutti. Per effettuare l’iscrizione all’AIRE (Associazione Italiani Residenti all’Estero) è necessario un permesso di soggiorno della validità superiore all’anno al momento della richiesta di iscrizione al consolato italiano. E’ obbligatorio iscriversi all’AIRE qualora si stia all’estero per più di un anno. È bene sapere che l’iscrizione all’AIRE sancisce l’invalidità della tessera sanitaria nazionale ma esula dall’effettuare la dichiarazione dei redditi in Italia, nel momento in cui non si abbiano beni in Italia. La questione è in ogni caso parecchio complessa da un punto di vista giuridico e qualora ci siano dubbi si consiglia di contattare direttamente un CAF (Centro Assistenza Fiscale) del proprio comune di residenza.

Sito della città di Zurigo

Consolato d’Italia a Zurigo